Naviga
Carrello

Antico acquerello su carta V.Loria (1849-1939)

prezzo normale €0,00

Antico e straordinario acquerello firmato e datato, di pregiata fattura, del Maestro Vincenzo Loria, (Salerno 1849 - La Spezia 1939) raffigurante barche e persone a Massa Carrara.
V.Loria, allievo di Domenico Morelli è stato uno dei più importanti acquerellisti degli inizi del '900.
Il dipinto , in buone condizioni è inserito in cornice in legno con passpartout color crema e vetro.
Firmato in basso a sinistra. Data 1934
Dimensioni con cornice: 43 x 63 cm
Dimensioni cartoncino: 31 x 49 cm

 

 

Biografia

Nella città natale iniziò a dedicarsi alla pittura sotto la guida del maestro francese Leon Richter, per poi studiare a Napoli presso l'Accademia di Belle Arti, dove, allievo di Domenico Morelli, si distinse per la padronanza acquisita nella tecnica dell'acquerello. Successivamente dipinse su commissione per amatori stranieri e ricchi galleristi, tra cui si ricorda Luigi Pisani, che acquistò numerose opere per la sua galleria fiorentina di Borgo Ognissanti. La diffusione dei dipinti a tema archeologico fu favorita dalla produzione di tavole su commissione dell'esperto di archeologia pompeiana Antonio Niccolini, per il quale Loria illustrò l'opera “Le case e i monumenti di Pompei”, edita a Napoli nel 1887 e poi diffusa nelle principali biblioteche, musei, accademie e case reali dell'epoca; incisioni scelte tratte dai volumi curati da Niccolini vennero inviate anche in America, contribuendo a diffondere oltreoceano la fama di Loria e degli altri artisti partecipanti al progetto. Su incarico del Ministro della Pubblica Istruzione Antonio Scialoja, l'artista produsse illustrazioni didattiche sull'arte pompeiana da distribuire presso licei e facoltà universitarie artistiche italiane. Inoltre, Loria partecipò a campagne di documentazione di scavi archeologici anche ad Ercolano, Stabia e Paestum.

Nel 1890 Loria aprì a Napoli un'importante galleria d'arte - inizialmente in via Vittoria 6[1], poi al civico 31 della stessa strada e successivamente in via Partenope 2- che diventò presto uno dei punti di riferimento della scuola napoletana del secondo Ottocento. Lo studio di Loria era frequentato da illustri personalità italiane e straniere, non solo europee: nobili, industriali, politici. Si ricordano, a titolo d'esempio, la famiglia di imprenditori tedeschi Krupp - dinastia tedesca originaria di Essen, che divenne famosa per la produzione di acciaio e per le fabbriche di munizioni e armi – e gli americani Singer, solo due fra i numerosissimi committenti che Loria ebbe durante la sua lunga vita e che troviamo registrati – insieme a molti altri – nel grosso quaderno in cui l'artista annotava nomi e indirizzi di ogni committente, oggi preziosa testimonianza della sua fama e di quanto fosse richiesto e apprezzato il suo lavoro.

Oltre ad essere un apprezzato pittore, Loria fu disegnatore, litografo, incisore, decoratore su ceramica e sperimentò anche la tecnica della fotografia.

Dopo la morte della moglie, nel 1929, Loria si trasferì a La Spezia, città in cui visse dieci anni, fino alla morte avvenuta il 31 ottobre 1939. Nel golfo dei Poeti il pittore salernitano poté così ritrovare l'ispirazione, dopo un periodo di inattività. Alla Spezia venne inoltre insignito del titolo di decano degli artisti spezzini

  • Ordine Telefonico

    ORDINE TELEFONICO: lasciati aiutare dall'assistenza clienti per effettuare, comodamente al telefono, il tuo ordine. Il nostro personale è disponibile a compilare per te l'ordine d'acquisto.
    Chiamaci al: +39 3311593007

    oppure

    +39 089863722 ( lun-ven 9/13 - 15/18)

  • Spedizione

    Ogni opera e articolo on-line viene imballato con la massima attenzione e
    professionalità, sigillato all'interno di casse di legno-costruite su
    misura- ed accompagnato da un certificato di autenticità e garanzia
    fotografico.

  • Garanzie

    Tutti i Mobili, Dipinti e tutti gli oggetti in vendita sul nostro portale sono venduti con CERTIFICATO FOTOGRAFICO che ne attesta provenienza ed epoca.